Qualche tempo fa, parlando degli inspiegabili problemi generati dal plugin Hiddy su molti blog che sono solito leggere, avevo deciso di disattivarlo su questo blog in attesa di capirne di più.

In questo periodo Insel der Engel’ si è quindi basato  unicamente sulla protezione offerta da Akismet che, seppur ottima, ha l’inconveniente di costringermi ogni giorno a verificare di persona la genuinità di un discreto numero di commenti. Ed è proprio in momenti come questi che ti rendi conto come ad Hiddy non si può rinunciare così facilmente. 😛

Mettendo quindi insieme tutti i dati in mio possesso credo di essere riuscito a trovare una soluzione abbastanza soddisfacente.

Sapendo infatti che il problema si presenterà:

  • se l’utente durante l’inserimento del commento utilizza estensioni per Firefox o strumenti vari (fra cui anche il Wand di Opera) che compilano automaticamente i form;
  • in altre situazioni al momento non meglio definite,

e che in caso di errore verrà restituita una pagina html generata dal plugin, ho semplicemente pensato di andare a modificare quest’ultima per fornire all’utente tutte le informazioni necessarie ad aggirare l’ostacolo e, se ciò non fosse possibile, invitandolo a contattarmi.

Per chi fosse interessato basta modificare il file hiddy.php, presente all’interno della cartella del plugin, sostituendo il codice presente da linea 145 a 149 (versione 1.3 del plugin) con il seguente:

// showing error message
echo '<html><body>';
echo '<h1>Attenzione!</h1>';
echo '<p>Il sistema ha rilevato tentativo di spam. </p>';
echo '<p>Se stai vedendo questo messaggio di errore probabilmente stai usando uno strumento di riempimento automatico dei form. Se così fosse torna alla pagina precedente e dopo averla ricaricata compila i campi del modulo manualmente.</p>';
echo '<p>Se il problema persiste contattami al seguente indirizzo email: <a href="mailto:[email protected]">[email protected],com</a> </p>';
echo 'Hiddy! for WordPress by <a href="http://www.etechs.it">Enrico Zogno</a> and <a href="http://blog.merlinox.com">Merlinox</a> <br />';
echo '</body></html>';

Dove ovviamente dovrete modificare almeno l’indirizzo email da contattare. 😆

Ad ogni modo questa modifica è ulteriormente migliorabile aggiungendo un modulo di contatto anzichè il solo indirizzo, così come si potrebbe integrare in php un sistema che invii una notifica all’amministratore ogni qualvolta un utente approda in quella pagina, ma non avevo nè il tempo nè la voglia di dedicarmi alla cosa.

Se qualcuno più volenteroso volesse cimentarsi sarebbe comunque cosa gradita. 😉