Crea sito

Insel der Engel'

Il mio piccolo pezzo di Paradiso

Insel der Engel' – pensieri & parole e…

Solo un paio di settimane fa approdavo per la prima volta al mondo del blogging. Un panorama tutto nuovo per me che sino ad allora non ero mai uscito dai limiti di forum e testate editoriali classiche.

Ma il web 2.0 si sa è ben più di un blog (che per altro anzi sembra appartenga più alla vecchia che alla nuova rete), e persino io mi rendo conto che le potenzialità possono essere davvero elevate.

TumblrIo che non ho mai aperto nemmeno un account su Flick o del.cio.us, che non uso servizi come Digg o OK Notizie nelle mie giornate (I bottoncini che ci sono momentaneamente a fine post non contano 😛 ), che la musica la ascolto allo stereo piuttosto che su Last.fm, che alle community 2.0 attuali preferisco ancora un forum come quello di MLI, e che al massimo scambio quattro chiacchiere con amici su MSN.

E così alla fine anche io sono stato tentato dal fare un passo (uno solo però) ulteriore verso questo nuovo mondo con l’iscrizione ad un nuovo servizio: Tumblr.

Niente di eccezzionale. Resto ancora ben distante dall’essere un vero netizen 2.0 (per mia fortuna 😀 ). Ma Tumblr era in effetti quello che mi mancava per poter ritenere sufficientemente completa “la mia espressione sul web”. Almeno per il momento.

In un blog come questo infatti risulta difficile inserire quei commenti, quei pensieri, o quelle idee fugaci che ti passano per la mente durante le giornate. Giornate costituite essenzialmente da momenti che spesso meritano di essere ricordati (anche se a volte vorresti cancellarli per sempre), così come di semplici dialoghi, più o meno interessanti o significativi, e che certo non possono avere molto spazio qui sul blog.

Ecco dunque che, grazie al mitico Giovanni Mazzarello (aka EntropheaR), viene anche a me la felice idea di unirmi alla truppa dei miniblogger di Tumblr.

E’ una sorta di blog for dummies senza i commenti. Sì, è una cavolata. Però è comodo 😉

Ho aperto il mio account da pochi minuti e non posso che confermarlo. Non mi stupirei se tra poco tempo non riuscissi più a farne a meno 😆 .

Per il prossimo futuro spero di riuscire ad integrarlo adeguatamente direttamente qui sul blog (in fondo questo spazio è nato proprio per riunire tutta la mia vita in un luogo unico no? E non vorrei certo ritrovarmi in questa apocalittica situazione 😆 ). Nel frattempo se a qualcuno interessa davvero quello che mi può passare per la mente questo è il link: Insel der Engel’ -pensieri & parole e…. Enjoy 😉

Leave one

10 Responses

  1. Felice di averti fatto scoprire una di quelle fuffeduepuntozero che creano dipendenza 😀
    Adesso ti followo il tambler! 😆

  2. Alessandra

     /  24 gennaio 2008

    Non conoscevo questi nuovi tipi di blog 😯
    quasi quasi 😛

    PS
    carina la foto “di linux” 😆

  3. Uhm, ci avevo provato anch’io ma mi sono stufato dopo una settimana 😛 forse preferisco Twitter (e dire che non lo uso praticamente mai).

    In teoria il K2 ha gli Asides (non ho mai provato) ma dovrebbero essere visualizzati in modo diverso dagli altri contenuti, diciamo post fugaci.

  4. @ GiO
    si ma nn farmene conoscere più sennò passerò la mia vita davanti ad uno schermo 😛

    @ Alessandra
    bhe sai com’è… ho sempre pensato ad uno switch verso Linux 🙄

    @ gialloporpora
    Twitter? … preferisco non andare a vedere cosa sia 😆 … per gli Asides ci avevo pensato anche io… ma non avendo ben chiaro come funzionino ho preferito lasciar perdere ed affidarmi ad un servizio come Tumblr

  5. Su twitter sono molto lapidario, fermo restando che è una mia personalisssimisssima opinione 😉

  6. Si a me non piace Twitter, ma Tumblr ancora mehno, almeno con Twitter interagisci con qualcuno.
    Engelium vuoi un invito a LLOOGG ?
    Ciao

  7. Engelium vuoi un invito a LLOOGG ?

    Riguarda le statistiche giusto? Sto cercando di documetarmi meglio prima di decidere cosa fare. In caso ti farò sapere 😉
    Grazie x la disponibilità 🙂

  8. Ok. Se vuoi il mio parere Google Analytics è il migliore (no popup e ti dà tutto) però è un po’ sin troppo accurato per un blog che non sia quello di Beppe 😛
    LLOOGG ti fa vedere le provenienze in tempo reale (se vuoi uno screenshot te lo mando in privato perchè non ho voglia di cancellare gli IP).
    Io lo lascio aperto e dò sempre un’occhiata agli arrivi di giornata, oggi c’era anche italianbloggers 😛
    Ciao

  9. E dire che avevo postato nel forum per non stressare sempre te 😆

    Cmq guarda a questo punto mandami un invito così lo provo e faccio prima 😛

  10. @gialloporpora: de gustibus … in effetti tumblr e twitter sono perfettamente opposti… 😉