Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di questa manifestazione che, ogni anno, riesce a radunare migliaia di visitatori provenienti da ogni angolo dello stivalone italico e non solo.

Personalmente, anche senza volerlo, da un mese a questa parte sono stato letteralmente travolto da articoli e post di varia natura su quella che è senza ombra di dubbio la più importante rassegna italiana su fumetto, animazione e dintorni, in un ambiente che, come detto da qualcuno, è il vero paese dei balocchi. Qualcosa che, come sa bene chi mi conosce, non deve certo faticare molto per catturare la mia attenzione.

Il fascino delle mostre, l’incredibile quantità (e qualità) del materiale presente, la presenza di tantissimi idoli del fumetto e maestri di matita e pennelli… questo è solo una piccola parte di quell’atmosfera surreale, ma basta già a farmene innamorare perdutamente… ed è proprio per questo che, vi assicuro, mi rode non poco dovermela gustare solo attraverso un freddo schermo LCD. 👿

Beh per chi invece in questi giorni fosse da quelle parti si diverta anche per il sottoscritto (nel frattempo rannicchiato a disperarsi in un angolino solitario 😥 ), mentre per gli altri ecco un piccolo videoclip, per altro tema ufficiale della manifestazione, che ne ripercorre in modo un po’ demenziale i momenti.


La canzoncina di Lucca Comics & Games

Sperando di esserci almeno per il prossimo anno…